Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Cogli l'attimo fuggente
Regole del forum
Sezione riservata alla discussione di tecniche fotografiche, materiale fotografico e altri argomenti attinenti alla fotografia.
I reportage e le immagini fini a se stesse vanno postate in altri forum più attinenti.
Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2599
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda Uauaton V » 01/03/2018, 21:43

Paolo62 ha scritto:Mi sono letto il regolamento Enac. Ecco se quello è valido quel signore lo potevo denunciare, buon per lui che è andato via. Ma quindi non si possono neanche far volare vicino alle barche o comunque dove ci siano persone? La scorsa estate ad un certo punto ero ormeggiato in laguna ed uno di quei cosi è passato vicino a me e si è anche fermato qualche secondo, giusto il tempo che prendessi un asciugamano per lanciarglielo ed è volato via. Non ho capito chi lo stesse manovrando ma aveva una camera e quindi lui sicuramente vedeva me. Ho sempre assimilato chi fa queste cose ai guardoni del parco che andavano a caccia di coppiette !!! :mrgreen:

il regolamento parla chiaro ma consultalo ogni 2 mesi per tenerti aggiornato :iagree: :d:





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Paolo.75
Attivo
Messaggi: 61
Iscritto il: 17/11/2014, 14:03
Località: Oristano

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda Paolo.75 » 01/03/2018, 22:46

Le normativa è in continua evoluzione, tra le novità introdotte di recente pare ci sia l'obbligo di registrazione di tutti i droni sopra i 250 grammi a fine anno o inizio anno prossimo, il tutto per uniformarsi ad un regolamento europeo di futura approvazione.

Attualmente si può volare a massimo 200 metri di distanza e 70 di altezza (elevabili a 150 con apposito attestato), nessuna assicurazione, registrazione o patentino Enac è richiesta se utilizzato per fini hobbystici in zona non abitate, anche in spiaggia d'estate e a maggior ragione in mare in prossimità di barche, magari evitando di farlo passare proprio sopra.

Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2599
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda Uauaton V » 22/03/2019, 11:21

https://youtu.be/tYC_sv0PH3g

nell'Oman è assolutamente proibito introdurre droni ( anche per le batterie dei fari sub è un casino in quanto bisogna toglierle e portarle appresso, ovviamente c'è da attenersi alla regola della potenza che le compagnie a richiesta indicano, e si tengono in aereo ma ci vuole una custodia antifiamma apposita e bisogna informare l'ostess perchè in caso di pericolo c'è un apposito scomparto dove può metterle ) perciò ho giocato col solito fidato aquilone e GoPro, tanto da poter poi estrarre qualche fermo immagine dall'alto :clap:
P1000733.1.jpg
P1000733.1.jpg (60.66 KiB) Visto 630 volte

Avatar utente
mabbond
Abituale
Messaggi: 753
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 745
Motore: Jonhson J 225 X4

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda mabbond » 22/03/2019, 11:32

Bella ripresa.
Ma giusto per capire, quanto era alta la go pro?
Secondo te per uno che non ha mai usato un aquilone...quanto è difficile usarlo?
Michele -
Bat 745 Artick - Johnson J225X4

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2599
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda Uauaton V » 22/03/2019, 12:37

mabbond ha scritto:Bella ripresa.
Ma giusto per capire, quanto era alta la go pro?
Secondo te per uno che non ha mai usato un aquilone...quanto è difficile usarlo?

era a circa 80/100 metri e non è per nulla difficile, basta che l'aquilone si gonfi perchè il grande problema è che a poppa c'è l'aria che gira indietro e invece di lanciare in aria, l'aquilone ti ritorna indietro, quindi è meglio lanciarlo se possibile da prua fronte marcia fronte vento, ovvio che bisogna avere l'aquilone giusto che non sia ballerino, ma la tetta inferiore dove c'è la GoPro ammortizza molto ciao :wink:

Avatar utente
mabbond
Abituale
Messaggi: 753
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 745
Motore: Jonhson J 225 X4

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda mabbond » 22/03/2019, 13:15

Uauaton V ha scritto:
mabbond ha scritto:Bella ripresa.
Ma giusto per capire, quanto era alta la go pro?
Secondo te per uno che non ha mai usato un aquilone...quanto è difficile usarlo?

era a circa 80/100 metri e non è per nulla difficile, basta che l'aquilone si gonfi perchè il grande problema è che a poppa c'è l'aria che gira indietro e invece di lanciare in aria, l'aquilone ti ritorna indietro, quindi è meglio lanciarlo se possibile da prua fronte marcia fronte vento, ovvio che bisogna avere l'aquilone giusto che non sia ballerino, ma la tetta inferiore dove c'è la GoPro ammortizza molto ciao :wink:

Grazie mille. L'idea di fare delle riprese diverse mentre si naviga è intrigante. Ci sto pensando da un po, ma non è facile la decisione.
Michele -
Bat 745 Artick - Johnson J225X4

circondati
Attivo
Messaggi: 240
Iscritto il: 22/09/2010, 13:02
Gommone: Zar 65, Zar 75.
Motore: Etec 200HO, Suzuki AP300

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda circondati » 22/03/2019, 17:13

No, non poteva farlo volare, più che per una questione di privacy, proprio per una questione di sicurezza.Non si può volare sopra i centri abitati.

Ora siamo In attesa del recepimento delle indicazioni dell'EASA, che è l'ente europero per il volo,che in Italia si chiama Enac ma ci saranno diversi cambiamenti alcuni dei quali già annunciati a Giugno del 2019. Una delle quali sarà la certificazione CE da parte del produttore che di fatto stabilirà copa puoi e non puoi fare......
Intanto bisogna verificare che le zone non fossero ATZ (zone aereoportuali) o peggo altre zone di ulteriore limitazione del volo. Ad esempio Milano è tutta ATZ e non ci puoi fare volare nulla, ma anche questa disposizione cambierà.
In linea di massima ora non puoi salire olte i 70 mt e volare oltre i 150, sempre in condizione di volo a vista, ovvero non FPV. Non puoi volare sulle persone e assembramenti. Poi l'aria sopra la proprietà privata è di tutti, però chiaro che se io entro in volo in un giardino privato e filmo la tipa che prende il sole questo è un problema di privacy non di Enac.
E solo per hobby, qualsiasi altra attività è soggetta alla licenza SAPR.
Quindi volare si ma con buon senso, l'assicurazione non è richiesta, ma molto consigliata. Un mavic pro pesa 900 grammi e se ti arriva in testa da 70 mt un pò di male te lo fà......

Queste sono le disposizioni di massima, però detto anche da altri utenti , sono in continua evoluzione.

Ale

circondati
Attivo
Messaggi: 240
Iscritto il: 22/09/2010, 13:02
Gommone: Zar 65, Zar 75.
Motore: Etec 200HO, Suzuki AP300

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda circondati » 22/03/2019, 17:14

Cavoli a saperlo Michele che eri interessato ti potevo lasciare il mio mavic air che ho praticamente regalato........

Ale

circondati
Attivo
Messaggi: 240
Iscritto il: 22/09/2010, 13:02
Gommone: Zar 65, Zar 75.
Motore: Etec 200HO, Suzuki AP300

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda circondati » 22/03/2019, 17:25

Uauaton V ha scritto:l'Home point per il drone con barca in movimento non è cosi facile come fanno vedere .......


Beh ma perchè ti serve Home Point ?
Se sei in giro col gommo è molto più semplice che l'atterraggio lo faccia tu piuttosto che utilizzare l'RTH....almeno IHMO.....

Ale

Avatar utente
mabbond
Abituale
Messaggi: 753
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 745
Motore: Jonhson J 225 X4

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda mabbond » 22/03/2019, 17:55

circondati ha scritto:Cavoli a saperlo Michele che eri interessato ti potevo lasciare il mio mavic air che ho praticamente regalato........

Ale

Acc.....
Eh vabbè Ale...facciamo per il prossimo? ;-)
Michele -
Bat 745 Artick - Johnson J225X4

circondati
Attivo
Messaggi: 240
Iscritto il: 22/09/2010, 13:02
Gommone: Zar 65, Zar 75.
Motore: Etec 200HO, Suzuki AP300

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda circondati » 22/03/2019, 18:22

Va bene andata per il prossimo......

Ale

Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2599
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda Uauaton V » 22/03/2019, 21:14

dopo averne affondati 2 ( uno perchè mi sono distratto a spiegare cosa stavo facendo mentre il drone volava l'altro perchè una batteria dopo un po di voli cedette improvvisamente e il drone ando negli abissi ) attualmente in data marzo 2019 credo ci sia sempre da esercitarsi e imparare giornalmente quanto si evolve rapidamente il drone ( nel mio caso non è possibile navigare e gestire le riprese perchè da solo non è possibile fare bene entrambe le cose quindi il rischio è calcolato ad ogni volo, e cosi preferisco affondare il drone che mettere in pericolola navigazione o mia moglie o altre persone ) ora la situazione e l'evolversi della tecnologia hanno facilitato molto la gestione del drone ma sta il fatto che chi plota il drone si deve occupare solo di quello e non farsi distrarre da chi non conosce il drone e pone domande a raffica.
Vi riporto alcune considerazioni e consigli non miei ma che condivido per evitrare incidenti.
Le cose da tenere a mente sono :
Prima di uscire e utilizzare ActiveTrack, vale la pena prendere in considerazione alcuni suggerimenti per assicurarsi che il volo non sia solo fluido, ma sia anche sicuro.
Velocità del drone
Ricorda che ActiveTrack funziona solo in modalità P, che è notevolmente più lenta della modalità Sport.
Ad esempio, il Mavic Pro può raggiungere 40 mph in modalità S ma è limitato a 22 mph in modalità P.
Assicurati che il soggetto che vuoi tenere inquadrato si muova all’interno della velocità del drone in modalità P.
Colore
Il modo in cui ActiveTrack è in grado di identificare e seguire il soggetto è il contrasto cromatico tra soggetto e sfondo. non è facile attuarlo perchè mare che luccica onde non controllabili, e altri cause creano difficoltà al normale volo, immaginate se c'è vento e sela condizione della luce non permette una visione del drone nell'immediatezza .
Ciò significa che maggiore è la differenza cromatica, il drone migliora il rendimento di ActiveTrack.
Assicurati che il soggetto indossi indumenti che li aiutino a rimanere in risalto dall’ambiente.
Ad esempio, se il tuo amico è lo snowboard, un vestito rosso farà molto meglio di uno bianco.
Se il soggetto non viene visualizzato durante le riprese, ad esempio in un tunnel o in un gruppo di alberi, riflessi sull'acqua, il tuo drone farà del suo meglio per riposizionare il soggetto quando viene visualizzato nuovamente.
Tuttavia, se il soggetto è fuori per troppo tempo, il drone potrebbe perdere la vista e nella peggiore delle ipotesi, il drone volerà rimanendo fermo fino ad esaurire le batterie e innescare il RTH per basso livello carica, ma se nel frattempo l'imbarcazione si è spostata il drone cambierà mansione e passerà alla nuova mansione cioè farà sommergibilista :wink: scusate gli errori ma ho scritto con il cell. e poi vari copia incolla, però chi è pratico comprenderà ugualmente senza che io vada a correggere nuovamente

circondati
Attivo
Messaggi: 240
Iscritto il: 22/09/2010, 13:02
Gommone: Zar 65, Zar 75.
Motore: Etec 200HO, Suzuki AP300

Re: Quadricottero con videocamera HD. Chi l'ha utilizzato?

Messaggioda circondati » 23/03/2019, 22:11

Il mavic pro 2 viaggia fino a 65 km/h con l'active track.

Però, anche per condividere le esperienze, ogni funzione di navigazione controllata dalle active track allo stesso RTH è interrompibile immediatamente con il suo tasto. Per cui è pacifico che non fai un RTH nell'acqua ma intervieni e lo fai atterrare dove vuoi.Mi riferisco Mavic 2 pro e mavic Air
Anche impostando il nuovo home point, nella nuova versione Dj go4 sembra molto facile, riuscire a centrare un gommone cmq in movimento per via delle onde o dello stesso scarroccio mi sembra proprio correre un bel rischio.

Credo però che stia diventando un topic sul Mavic, magari potremmo parlarne sul forum dedicato ai droni......

Ale

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Fotografia e dintorni”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti