Evinrude E-Tec MY 2014

Parliamo di eliche e motori fuoribordo. Tuning e manutenzione meccanica del fuoribordo
Avatar utente
hawk720
Abituale
Messaggi: 3347
Iscritto il: 09/09/2006, 17:40
Gommone: un tempo avevo il focchi 730/honda 225
Località: roma

Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda hawk720 » 24/05/2014, 0:51

Vabbeh , l'ho sparata grossa, cinematografica...ma lo scorso mercoledì alla Evinrude hanno fatto un annuncio... :shock: come dicono loro: It's time to shock !

Segnate questa data sul calendario:13 giugno. In quella data presenteranno quella che dicono sarà la rivoluzione nel campo dei fuoribordo. Nulla sarà più come prima ...

Tecnicamente lo spero proprio. Non c'è nulla di più intrigante, appassionante , di una vera novità, come non se ne vedono da anni. Certo, speriamo di non vedere barche che trascinano a fondo petroliere perché altrimenti un vaff... ci sta più che bene

Questo è il video promo. Che dire , ben fatto, crea patos... attesa...

Per ora non trapela nulla. Vedremo se si riesce a sapere qualcosina in anteprima... :d:






Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24427
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Re: Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda Barbarossa » 24/05/2014, 9:27

Wait and see


Sent from my smartPhone using Tapatalk
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

Avatar utente
hawk720
Abituale
Messaggi: 3347
Iscritto il: 09/09/2006, 17:40
Gommone: un tempo avevo il focchi 730/honda 225
Località: roma

Re: Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda hawk720 » 15/06/2014, 4:08

E' arrivato il 14 giugno ed effettivamente Evinrude ha presentato a Milwaukee, Wisconsin, la nuova generazione degli E Tec: la serie G2.

Allora, al di la delle roboanti dichiarazioni che di solito accompagnano sempre queste presentazioni, vediamo in sintesi di che si tratta. Dico in sintesi anche perché tradurre so "du palle" :mrgreen:

I nuovi motori E Tec G2, stando a quanto comunicato,migliorano del 75% le emissioni, hanno una consumo che si abbassa ancora di un 15% e una coppia che, da test interni Evinrude (dichiarazioni, ovviamente tutto da verificare, ma questo fa parte del gioco...), a parità di potenza, è migliore del 20% rispetto ai 4 tempi più evoluti.Stando a quanto dichiarato da Chris Dawson, vice-presidente and general manager of Global Sales and Consumer Experience. “Questi nuovi motori sono di grand lunga i fuoribordo con le minori emissioni al mondo." Ne prendiamo atto.

I motori arriveranno in autunno (credo all'inizio solo sul mercato nordamericano) e saranno disponibili nelle potenze da 200 HP (serie HO) a 300 HP (R.A.V.E.).
Sono anche i primi motori che permetteranno una totale personalizzazione del look secondo i gusti del cliente, attraverso la possibilità di scegliere le colorazioni configurandole direttamente su internet. Inoltre sarà disponibile, per tutte le opzioni di potenza, il sistema di gestione dei motori in manovra e dei loro controlli totalmente digitale.

Altra chicca ( almeno per gli USA) 5 anno di garanzia per il motore, 5 anni di garanzia sulla corrosione e 500 ore garantite senza manutenzione ( :ask: )

Dati tecnici più dettagliati li trovate qua: http://www.ChooseYourETEC.com. Li potete anche divertirvi a configurare l'estetica del vostro G2 come meglio credete. ( opzione simpatica)
Se volete vedere la presentazione (molto Apple... sss_xxx-sss ) andate qui : http://www.evinrudenation.com/ClubEvinrude/

Vorrei fermarmi qua, ma mi scappano solo un paio di considerazioni che non riesco a trattenere.
Al di la della qualità effettiva della proposta, che giudico molto interessante, mi sembra che le dichiarazione fatte in anticipo del tipo " con i nuovi motori nulla sarà come prima" , fanno sorridere, se non proprio ridere...Forse certe sparate se le potevano risparmiare. Non dico che la montagna ha partorito il topolino... Io mi sarei aspettato, che so... un 200 Hp da 170 kg !, quella si che sarebbe stata una vera rivoluzione .
Ed è propprio il peso la cosa che mi ha più deluso. Ma come? Si rivoluziona il mondo e poi scopre che i pesi dei nuovi motori sono sui 15 kg superiori a quelli del classici E Tec. Mah.....speriamo di essere smentiti, ma per ora parlano le carte.
Allegati
E TEc 300 G2.jpg

Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24427
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Re: Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda Barbarossa » 15/06/2014, 8:15

Concordo con te : interessante ma non rivoluzionario. Peccato per il peso anche se , a naso,penso che sia una % bassa rispetto al motore o alla massa dell'imbarcazione.
Meglio - che +


Sent from my smartPhone using Tapatalk
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Gso
Abituale
Messaggi: 1292
Iscritto il: 20/10/2009, 22:09

Re: Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda Gso » 15/06/2014, 9:25

Stupendo mi piace tutto sia esteticamente che tecnologicamente .
La castomizzazione :bene:
Ho provato a configurare un ipotetico motore per il mio Focchi :lov http://content.chooseyouretec.com/pdf/f ... _en-us.pdf
marlin 440 Yamaha 25 J, marlin 480 suzuki 50 df , artigiana battelli 580 mercury xr6 150 ,
Focchi 650 GTRacing Suzuki df 200, Beluga 24 Yamaha 200

Grado
Abituale
Messaggi: 5315
Iscritto il: 03/07/2007, 12:30

Re: Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda Grado » 15/06/2014, 10:06

Sembrano dei 557 :shock:. L'estetica non mi entusiasma, a mio parere troppo spinta verso il "racing", anche se un giudizio basato solo su delle foto lascia il tempo che trova.
Bravo Silvano che scovi sempre le news :bene:
La laguna di Grado è magnifica

Avatar utente
jeanmaren
Abituale
Messaggi: 3508
Iscritto il: 27/04/2007, 8:55

Re: Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda jeanmaren » 15/06/2014, 10:30

Benissimo , i motori sono ok ......per le garanzie ( 5 anni ) in Italia ,come al solito ,i concessionari si comporteranno in stile italiano . :giu:
Hutchinson 3,20 selva 6 cv - eurovinil 360 + selva 9,9 - alcione 4 mt - zodiak mkII evinrude 25 modificato - lomac 4,20, Zodiak fastroller 3,40-yam 3,80-marshall M 60 yamaha 25j - - sacs Jamaica 5,35 + 100 yamaha -Zar 65 Suite + Suzuki 200

Avatar utente
Carter
Abituale
Messaggi: 2332
Iscritto il: 12/08/2009, 14:56
Gommone: CAB Dorado 750
Barca: Halmatic Nelson 45
Motore: (x2) Suzuki 115 4t

Re: Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda Carter » 15/06/2014, 11:00

Bella news hawk720!! :bene:

Si effettivamente piu che una rivoluzione sono le solite piccole migliorie...
Le novita come in tutti i campi le danno a goccie, quando esisteranno
gia' motori che vanno ad acqua di mare pesando 20 kg con 300 cv. :rofl:

Ma dobbiamo comprarli un po alla volta altrimenti chi ci guadagna... :sog:



Ciao da Patrizio

Avatar utente
sansacs
Fire Fighter
Messaggi: 9192
Iscritto il: 24/09/2007, 14:01
Gommone: SACS 530 IT
Motore: EVINRUDE E-TEC 90
Località: UDINE

Re: Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda sansacs » 15/06/2014, 11:19

Anche a me piace,non fossilizziamoci sulle sparate pubblicitarie.....staremo a vedere se veramente saranno delle novita`positive,starebbe molto bene sul Focchi di Gso

Ciao Sandro

Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24427
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Re: Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda Barbarossa » 15/06/2014, 12:00

Gso ha scritto:Stupendo mi piace tutto sia esteticamente che tecnologicamente .
La castomizzazione :bene:
Ho provato a configurare un ipotetico motore per il mio Focchi :lov http://content.chooseyouretec.com/pdf/f ... _en-us.pdf

Per te ha poco senso personalizzare la livrea del motore e sai perché :-)



Sent from my smartPhone using Tapatalk
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

Avatar utente
hawk720
Abituale
Messaggi: 3347
Iscritto il: 09/09/2006, 17:40
Gommone: un tempo avevo il focchi 730/honda 225
Località: roma

Re: Evinrude: 13 giugno, nulla sarà più come prima !

Messaggioda hawk720 » 15/06/2014, 13:17

Rileggevo con più attenzione i dati e le info su questi nuovi motori e, meno rincoglionito che nelle ore notturne, sono andato un po più a fondo.

Premetto che trovo l'aumento di peso la cosa più disdicevole , che mi fa più storcere il naso. Anche se va detto che su molti battelli, pensiamo ad esempio alle doppie motorizzazioni,30 kg in più non sarebbero un problema. Però sui nostri gommoni, e lo ribadirò fino alla sfinimento, 15 kg in più messi la dietro preferirei non averli.

Chiuso il pistolotto peso torniamo alle cose positive.Al di la del solito promesso consumo ridotto (vedremo...) sicuramente di pregio è la riduzione delle emissioni inquinanti

Poi c'è il nuovo sistema di timoneria idraulica o meglio di assistenza allo stesso integrato nel motore e chiamato Dynamic Power Steering, che permette, ad esempio, di avere un timone la cui durezza varierà a seconda delle condizioni del mare, di guida. Parlo un po' a spanne perché per ora le info sono veramente scarne.

Interessante potrebbe essere il sistema Dual Axis, cioè un solo tubo contenitore di tutti i cablaggi che dovrebbe diminuire l'usura da sfregamento degli stessi. Se è solo una dichiarazione sulla carta non sono in grado di dirlo, che conosce gli Evinrude potrebbe chiarirci meglio le cose.

Per quanto riguarda la calandra, ora divisa in diverse parti ,va promosso a pieni voti il fatto di poter avere il motore con la colorazione che si preferisce. Mi sembra anche positivo il fatto che non ci sia più un "calandrone" da togliere ( che qualche volta fa impazzire), ma piccole parti che dovrebbero permettere anche un 'accesso selettivo alle parti motore che ci interessa controllare. Anche in questo caso si tratta di vedere poi come funziona nella realtà. Se ci sono mille viti da svitare comincerei ad innervosirmi... :mrgreen:

Aggiungo qualche fotina per chi non ha tempo di andarsele a cercare nel sito
Allegati
evinrude albero motore.jpeg
(101.46 KiB) Scaricato 1755 volte
evinrude calandra 2.jpeg
(79.76 KiB) Scaricato 1755 volte
evinrude parti calandra.jpeg
(62.75 KiB) Scaricato 1755 volte
evinrude dual axis.jpeg
(95.55 KiB) Scaricato 1755 volte
evinrude intelligent steering.jpg
(93.82 KiB) Scaricato 1755 volte
evinrude manette elettroniche.jpeg
(65.99 KiB) Scaricato 1755 volte
evinrude piede.jpeg
(75.64 KiB) Scaricato 1755 volte

Avatar utente
Fulviotec
Addetto settore nautico
Messaggi: 1259
Iscritto il: 13/02/2010, 17:25
Motore: evinrude e-tec
Località: FASANO
Contatta:

Re: Evinrude E-Tec MY 2014

Messaggioda Fulviotec » 15/06/2014, 16:56

io ovviamente non faccio nessun commento ma....

Gso, ancora quel motore brutto e nero dietro al Focchi??? azzeccata la tua configurazione, peccato solo in 225, potevi arrivare a 300 :lov :lov
Immagine

Avatar utente
hawk720
Abituale
Messaggi: 3347
Iscritto il: 09/09/2006, 17:40
Gommone: un tempo avevo il focchi 730/honda 225
Località: roma

Re: Evinrude E-Tec MY 2014

Messaggioda hawk720 » 15/06/2014, 18:06

Ho raccolto qualche altra info.

Allora, il peso superiore rispetto alle vecchi versioni in realtà non corrisponde al vero. Perché? Perché nel peso del motore dovrebbero essere compresi: il serbatoio dell'olio integrato (che tiene 28 litri, per un totale di 200 ore di moto, stando ai dati della casa- sono disponibili serbatoi supplementari di maggior capacità separati) e tutti i componenti della nuovo sistema di timoneria (Dynamic Power Steering) a comando elettrico , un po', se ho ben capito, come i nuovi servosterzi elettrici impiegati in campo automobilistico. E' disponibile solo per i gambi XL e XXL. Il nuovo sistema con comando ICON touch screen a pannello multifunzione, permette di selezionare tre diverse opzione di sensibilità del timone a seconda delle necessita o prefeernze. Optional anche il comando a Joystick

Le nuove manette sono drive-by.wire.

Per quanto riguarda il sistema Dual Axis che racchiude tutti i cablaggi in un solo tubo, questi ha il pregio di innestarsi nel motore nella parte che non si muove quando il motore stesso viene girato, con evidenti vantaggi per gli spazi a disposizione in una zona dove di solito sono molto piccoli. Un bel vantaggio per i gommoni.

Sul trim "so de coccio" ma ancora non ho capito bene come funziona (Fulviotec aiutaci tu !) questo Automatic trim system to remove the 'black art' for"... principianti : "The completely new stiffened mid-section mount acts like a shock absorber to greatly reduce flex and provide a truer transfer of power, while a so-called i-Trim system automatically takes over trimming at speed should you need it."

Tutta nuova dovrebbe essere anche la camera di scoppio con pistoni con nuovi travasi, tutto per ottenere le famose emissioni inquinanti a un livello mai raggiunto prima nemmeno dai 4 tempi.Il totale di gas incombusti dichiarano sia stato ridotto a un decimo di quelli emessi dai vecchi E Tec. Per il 20% di coppia in più dichiarata rispetto ad altri motori, il confronto è con lo Yamaha 250 SHO e il Mercury’s Optimax 250 ProXS

La nuova serie degli E Tec G2 dovrebbe arrivare anche per i 115-150 e 175 HP entro i prossimi tre anni.
Allegati
evinrude tre motori.jpg
evinrude motore grigio.jpg
evinrude motore grigio.jpg (90.78 KiB) Visto 5142 volte
evinrude camera di scoppio.jpeg
(87.4 KiB) Scaricato 1708 volte
evinrude camera di scoppio.jpg
(100.81 KiB) Scaricato 1708 volte
evinrude emissioni.jpeg
(85.46 KiB) Scaricato 1708 volte
evinrude olio.jpeg
(111.24 KiB) Scaricato 1708 volte

Avatar utente
Gso
Abituale
Messaggi: 1292
Iscritto il: 20/10/2009, 22:09

Re: Evinrude E-Tec MY 2014

Messaggioda Gso » 15/06/2014, 18:26

Fulviotec ha scritto:io ovviamente non faccio nessun commento ma....

Gso, ancora quel motore brutto e nero dietro al Focchi??? azzeccata la tua configurazione, peccato solo in 225, potevi arrivare a 300 :lov :lov


Per sfortuna ancora no. calim__e :cry:
Non ho ancora attaccato niente a poppa sss_xxx-sss

Comunque veramente futuristici . Se già erano quasi alla pari con i 4 tempi come consumi e emissioni , dalle promesse fatte dovrebbero bere meno e inquinare meno dei concorrenti .
marlin 440 Yamaha 25 J, marlin 480 suzuki 50 df , artigiana battelli 580 mercury xr6 150 ,
Focchi 650 GTRacing Suzuki df 200, Beluga 24 Yamaha 200

Avatar utente
hawk720
Abituale
Messaggi: 3347
Iscritto il: 09/09/2006, 17:40
Gommone: un tempo avevo il focchi 730/honda 225
Località: roma

Re: Evinrude E-Tec MY 2014

Messaggioda hawk720 » 15/06/2014, 18:42

A parte le prestazioni, l'inquinamento, e la chicca di scegliere le colorazioni, trovo che la vera novità siano il nuovo sistema di timoneria , il trim e il piccolo particolare del Dual Axis che rende fissa la posizione del cablaggio che va al motore. Mi sembra che qui veramente si stia facendo un passo avanti , con la cura per quei dettagli che per troppo tempo sono stati trascurati.
L'estetica ( ha ragione Grado, somigliano ai 557) non mi entusiasma con le colorazioni sul grigio, ma i tre motori rossi sono notevoli ! Ho però l'impressione che tutti gli altri motori appariranno in breve vecchi e obsoleti ( a livello estetico). Comunque aspettiamo di vederli dal vivo.

Avatar utente
Gso
Abituale
Messaggi: 1292
Iscritto il: 20/10/2009, 22:09

Re: Evinrude E-Tec MY 2014

Messaggioda Gso » 15/06/2014, 18:50

hawk720 ha scritto:A parte le prestazioni, l'inquinamento, e la chicca di scegliere le colorazioni, trovo che la vera novità siano il nuovo sistema di timoneria , il trim e il piccolo particolare del Dual Axis che rende fissa la posizione del cablaggio che va al motore. Mi sembra che qui veramente si stia facendo un passo avanti , con la cura per quei dettagli che per troppo tempo sono stati trascurati.
L'estetica ( ha ragione Grado, somigliano ai 557) non mi entusiasma con le colorazioni sul grigio, ma i tre motori rossi sono notevoli ! Ho però l'impressione che tutti gli altri motori appariranno in breve vecchi e obsoleti ( a livello estetico). Comunque aspettiamo di vederli dal vivo.


:iagree: :ok: sembrano venuti fuori da un film dei Transformers bel colpo di spugna a mio avviso :bond:
marlin 440 Yamaha 25 J, marlin 480 suzuki 50 df , artigiana battelli 580 mercury xr6 150 ,
Focchi 650 GTRacing Suzuki df 200, Beluga 24 Yamaha 200

Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10037
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Evinrude E-Tec MY 2014

Messaggioda Blackfin » 15/06/2014, 19:21

Per quanto riguarda il trim e i dubbi di Hawk, osservando i render azzardo una ipotesi: è stato eliminato l'attuatore idraulico classico (che non vedo) sostituito da due coppie di ingranaggi di diametro diverso (ad azionamento elettrico?) una per i movimenti ampi del motore e uno per le microregolazioni relative all'assetto. Se si osserva questa immagine:

evinrude%20dual%20axis.jpg
(95.24 KiB) Scaricato 1679 volte


si vede che i carter che potrebbero racchiudere le coppie di rinvio (orizzontali e con il coperchio in lega lucida) sono di diametro diverso. Una soluzione del genere (se l'ipotesi è corretta) eliminerebbe uno dei "talloni d'Achille" dei fb attuali, il pistone del trim che, a causa dell'attacco corrosivo o incrostante del salino, spesso è fonte di perdite d'olio idraulico dalle guarnizioni.

Vedo di buon occhio lo sforzo di migliorare e sviluppare i motori a due tempi (per ciclo di funzionamento più prestazionali a parità di cilindrata) che erano rimasti indietro rispetto ai più diffusi (in automotive) 4 tempi. Spero solo che i controlli di qualità sulla produzione (spesso con componentistiche di provenienza orientale) non rendano queste nuove e più sofisticate architetture meno affidabili in un ambiente ostico come quello marino.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
hawk720
Abituale
Messaggi: 3347
Iscritto il: 09/09/2006, 17:40
Gommone: un tempo avevo il focchi 730/honda 225
Località: roma

Re: Evinrude E-Tec MY 2014

Messaggioda hawk720 » 16/06/2014, 17:24

C'è un altra piccola, ma non tanto, novità nei motori: l'angolo della V. Prima erano V 90° ora sono dei V74°, sarebbe interessante saperne di più.

Grado
Abituale
Messaggi: 5315
Iscritto il: 03/07/2007, 12:30

Re: Evinrude E-Tec MY 2014

Messaggioda Grado » 16/06/2014, 19:34

M'incuriosisce anche la forma di quelli che credo siano i cilindri della timoneria: molto importanti come diametro, sicuramente su specchi di poppa di generoso spessore potrebbero portare a problemi nel raggiungere il tilt completo, come sembrerebbe anche dal render. Silvano, che pensi?
Continuo a pensare che l'estetica, sicuramente di completa rottura con il passato, sia molto (troppo :ask: ) racing, tuttavia, come già fatto notare da altri, l'idea dell'eliminazione del calandrone soppiantato da singole aperture appare davvero interessante. L'integrazione del serbatoio olio nei motori potrebbe far sparire in molti l'avversione verso i due tempi per via, appunto, del "travaso" del lubrificante in zone anguste. L'importante è, però, che sia agevole il rabbocco senza rischiare sversamenti in mare o a bordo.
La laguna di Grado è magnifica

Avatar utente
hawk720
Abituale
Messaggi: 3347
Iscritto il: 09/09/2006, 17:40
Gommone: un tempo avevo il focchi 730/honda 225
Località: roma

Re: Evinrude E-Tec MY 2014

Messaggioda hawk720 » 17/06/2014, 2:32

Nel complesso direi che non si tratta di nessuna rivoluzione e men che mai di cose del tipo " da oggi nulla sarà come prima".

Trovo però che tutte le modifiche proposte siano estremamente interessanti e soprattutto centrate su quello che effettivamente sono le esigenze nell'uso quotidiano dei motori.

- La timoneria idraulica integrata finalmente leverà di mezzo la tarantella del tubo che vaga per la poppa. E potrebbe anche garantire una maggiore longevità del sistema
- Il serbatoio dell'olio integrato toglie di mezzo un altra rottura di scatole
- La calandra componibile è finalmente un altro passo in avanti verso una maggiore praticità, a parte i vantaggi di tipo estetico
- se effettivamente le emissioni sono così contenute, questo è un bel colpo in canna a vantaggio di questi due tempi
- le manette drive-by.wire di serie ( se ho ben capito)

Rimane infine la mia curiosità della riduzione della V da 90 a 74°. Non è un giochino da poco, è rivoluzionare un motore. Occorre saperne di più.

Certo gli scettici dubiteranno della qualità ed affidabilità delle novità. Io credo non bisogna ragionare per partito preso o pregiudizio. Per ora le novità ci sono e di sostanza. Vedremo alla prova dei fatti se saranno efficienti o meno
Chiosa. L'olio consigliato è invariabilmente l'XD100 , segno che per ottenere dei reali vantaggi in termini di rendimento sia sotto il profilo prestazionale che dell'inquinamento, quella è la soluzione.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Eliche & Motori”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: memobon, MSN [Bot] e 72 ospiti