Primo Gommone (super portabile)

Parliamo di gommoni smontabili sia con paramezzale che ad alta pressione, tender e fast roll.

Moderatore: Gommoclassic

messadua
New-Be
Messaggi: 14
Iscritto il: 05/09/2019, 7:25

Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda messadua » 05/09/2019, 15:51

Ciao a tutti,

Questo e' il mio primo post, e passo subito alle domande per capire se quello che ho in mente sia possibile o meno:
Mi piacerebbe acquistare il mio primo gommone, di piccole dimensioni e con relativo motore, il cui prerequisito essenziale sia la portabilità, per intenderci,
la mia idea e' quella di portarmelo sgonfio in macchina e quindi sulla spiaggia (o porticciolo) anche sulle spalle, gonfiarlo, attaccarci un motore di piccole dimensioni
e partire per un giro sotto costa. Il massimo sarebbe un autonomia di 4 ore, abbastanza per raggiungere una cala d'interesse o fare il giro di isolette come Marettimo o Levanzo
(vivo a Palermo). Saremmo in 2, max 3 persone
Cio' detto, pensavo, come primo modello, di rimanere sui 2.50 max 3.00 mt, e per motore sono incuriosito anche da un piccolo elettrico (voi che ne dite ?).
Se quanto detto sopra non vi sembra follia (e potrebbe esserlo, non so davvero), sarei felice di qualsiasi consiglio in termini di marche e modelli anche per il motore.
Come budget iniziale volevo rimanere sui 500-600 euro (incluso il motore) e se nuovo e' difficile non disdegnerei un usato, anche su questo, qualsiasi consiglio e' il benvenuto.

Grazie a tutti per la pazienza e la disponibilità





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


zikiki
Abituale
Messaggi: 1027
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda zikiki » 05/09/2019, 18:03

messadua ha scritto:Ciao a tutti,


e partire per un giro sotto costa. Il massimo sarebbe un autonomia di 4 ore, abbastanza per raggiungere una cala d'interesse o fare il giro di isolette come Marettimo o Levanzo

Grazie a tutti per la pazienza e la disponibilità


Ciao

Il consiglio che ti do e di lasciar perdere,o meglio , diciamo che te la rischi parecchio.... In quelle zone i venti montano con forza e all' improvviso perché si incanalano tra le isole.
Ti dico che un giorno con un 670 e 140 hp talmente il vento(ma mare appena increspato) faticavo ad andare avanti...... Fai tu.
Rimani sotto costa che è meglio...... Per quanto riguarda il gommone ci sono centinaia di post ,se usi il tasto cerca ti farai una cultura non indifferente.

Ciao

qwertys
Abituale
Messaggi: 859
Iscritto il: 19/07/2009, 20:26
Barca: saver 300
Motore: bimotore 5.0 260 x 2
Località: sicilia

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda qwertys » 05/09/2019, 18:34

Non ci pensare nemmeno lontanamente

Avatar utente
JEBO
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10418
Iscritto il: 08/01/2009, 21:53
Gommone: MAR SEA 100 CM.
Motore: MERCURY 115HP. 4T.
Località: BOLOGNA- 6 Settembre 1942
Contatta:

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda JEBO » 05/09/2019, 18:50

Cerca nel forum i post di Achille .
lui , potrebbe saperne abbastanza per darti consigli visto che ..... aveva le tue stesse esigenze :wink:
Lomac 2001- Marshall 60- Marshall 80 ( il 4,40 poi il 4,60 ) - Marshall 90 - Marsea 100. " You only live twice....one life for you, and one for your dreams " canale youtube mauro.mezzinivideo

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1766
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda Barrotta Giacomo » 05/09/2019, 19:04

Ciao, io non scenderei al disotto dei 3mn.
Un fuoribordo elettrico garantisce massima maneggevolezza, ma l'autonomia ridotta penalizza le escursioni.
Con un 6hp rimani nei pesi trasportabili.
Non avventurarti oltre la prossimità della costa e... occhio al meteo.
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

domenico
Abituale
Messaggi: 559
Iscritto il: 26/12/2007, 10:39
Gommone: mariner 430
Motore: johnson 15 cv 2 tempi 255 cc
Località: battipaglia

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda domenico » 05/09/2019, 19:11

messadua ti dico la mia esperienza
Se becchi la giornata con mare piatto e senza vento e stai sottocosta dove per sottocosta si intende veramente a 300 metri dalla riva con 1 massimo 2 persone potresti usare un 2,50 tutto gonfiabile cioè un gommone leggerissimo come il mio che pesa solo 27 kg ed un buon motore col quale mi sono divertito è lo yamaha 5 cv 2 tempi 21 kg
con una piccola tanica di miscela giri per ore ma come budget stai un po più su
in tutto questo DEVI SEMPRE guardare attentemente il meteo e ricorda che più piccolo è il gommone maggiore è l'esperienza che ci vuole per tirarsi fuori dai guai :pro:
ho avuto in successione: eurovinil 245 + johnson 4 cv 2 t; eurovinil 360+ evinrude 15 cv 2 t; selva 560+ selva yamaha marlin 100 cv 4 t; swell 4 m+ yamaha 40 cv 4 t 3 cil; lodestar 250+yamaha 5 cv 2 t; mariner 430+ johnson 15 cv 2 tempi

domenico
Abituale
Messaggi: 559
Iscritto il: 26/12/2007, 10:39
Gommone: mariner 430
Motore: johnson 15 cv 2 tempi 255 cc
Località: battipaglia

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda domenico » 05/09/2019, 19:22

Ovviamente io ho risposto in rapporto al titolo di super portatile poi se vuoi qualcosa di più serio c è il gommone da 310 cm con un 6 cv 4 tempi come suggerisce Barrotta Giacomo e stai sui 27 kg per il motore e circa 40 kg per il gommone ma qui, sempre stando attento al meteo, puoi fare molto di più...
Vedi le imprese di Gommoclassic
ho avuto in successione: eurovinil 245 + johnson 4 cv 2 t; eurovinil 360+ evinrude 15 cv 2 t; selva 560+ selva yamaha marlin 100 cv 4 t; swell 4 m+ yamaha 40 cv 4 t 3 cil; lodestar 250+yamaha 5 cv 2 t; mariner 430+ johnson 15 cv 2 tempi

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4913
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: Selva 680, Callegari 310
Motore: Selva 150 cv ;Evinrude 15 cv
Località: Salerno

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda Gommoclassic » 05/09/2019, 21:02

Se fosse possibile vedresti molti utenti optare per tali soluzioni ultra leggere .. e invece gommoni da 250 sono utilizzati esclusivamente come Pram cioè dalla barca madre alla costa, sono omologati categoria D quindi per acque protette ...

Per affrontare il mare dimensioni, peso e potenza adeguata del motore sono fondamentali e sopratutto su gommoni piccoli serve esperienza ..

tanto per dire il mio "piccolo" sib di soli 310, pesa 56 kg (che non sono pochi per la dimensione) è adeguatamente robusto, certo non posso portarlo a braccia ma grazie alla sua "robustezza" restituisce sicurezza in mare, altra cosa la potenza del motore, con il 15 cv mi sento sicurissimo va come una moto d'acqua, già con un motore da 6 cv non sarebbe lo stesso, in ordine di marcia stiamo parlando di di un gommone da 120 kg ... e comunque sotto questa soglia non andrei.

PieroTosoni
Attivo
Messaggi: 43
Iscritto il: 10/05/2019, 16:29
Gommone: BSC65
Motore: Suzuki 175

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda PieroTosoni » 06/09/2019, 11:01

Analizzando la mappa vedo che:
ci sono 8 miglia da Culcasi a Levanzo, quasi 4 da Isola Grande a Favignana e 10 da Favignana e Marettimo
Inoltre: dalla Sardegna ci sono 200 miglia di mare libero da maestrale e dalla Tunisia ce ne sono 120 di libeccio senza alcun riparo che smorzi l'onda.

Per darti un termine di paragone, le 8 miglia di mare tra Ermioni e Idra (zona molto riparata come puoi vedere dalle mappe), in Grecia erano infattibili per me e il mio 380 con 15 cv se spirava un venticello che creava 40 cm. d'onda e ti assicuro che all'epoca avevo alle spalle già una grande esperienza di navigazione.

Il mio consiglio è di non scendere sotto i 3,5 metri ne sotto i 10/15cv e di fare al massimo il periplo di Favignana.

Un gommone "portabile" può essere molto sicuro se va usato nel modo giusto e il modo giusto è uno solo: se poco poco le condizioni meteo cambiano (inaspettatamente, perché tu guarderai ogni giorno i giusti siti di previsioni), spiaggialo alla terra più vicina, mettilo in secca lontano dall'acqua e guardati il mare all'asciutto fino a che il problema non passa, meglio una notte a vedere le stelle e a stomaco vuoto che rischiare la vita.

Come ti hanno già consigliato, con un 2 metri e mezzo devi restare entro i 300 metri da riva. Questo sia per prudenza e sia perché lo dice la legge, infatti un gommone così piccolo è presumibilmente di categoria D.
Ciao
Piero

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4913
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: Selva 680, Callegari 310
Motore: Selva 150 cv ;Evinrude 15 cv
Località: Salerno

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda Gommoclassic » 06/09/2019, 12:08

PieroTosoni ha scritto:Analizzando la mappa vedo che:
ci sono 8 miglia da Culcasi a Levanzo, quasi 4 da Isola Grande a Favignana e 10 da Favignana e Marettimo
Inoltre: dalla Sardegna ci sono 200 miglia di mare libero da maestrale e dalla Tunisia ce ne sono 120 di libeccio senza alcun riparo che smorzi l'onda.




Bhe Messadue, si in effetti alla base c'è una forte contraddizione da una parte chiedi il minimo sindacabile per vivere il mare dall'altra proponi una traversata molto impegnativa non assolutamente fattibile per un piccolo smontabile

messadua
New-Be
Messaggi: 14
Iscritto il: 05/09/2019, 7:25

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda messadua » 06/09/2019, 14:03

JEBO ha scritto:Cerca nel forum i post di Achille .
lui , potrebbe saperne abbastanza per darti consigli visto che ..... aveva le tue stesse esigenze :wink:



Grazie del consiglio :-) Stasera mi metto a cercare e leggere tutto quello che trovo !

messadua
New-Be
Messaggi: 14
Iscritto il: 05/09/2019, 7:25

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda messadua » 06/09/2019, 14:06

Gommoclassic ha scritto:
PieroTosoni ha scritto:Analizzando la mappa vedo che:
ci sono 8 miglia da Culcasi a Levanzo, quasi 4 da Isola Grande a Favignana e 10 da Favignana e Marettimo
Inoltre: dalla Sardegna ci sono 200 miglia di mare libero da maestrale e dalla Tunisia ce ne sono 120 di libeccio senza alcun riparo che smorzi l'onda.




Bhe Messadue, si in effetti alla base c'è una forte contraddizione da una parte chiedi il minimo sindacabile per vivere il mare dall'altra proponi una traversata molto impegnativa non assolutamente fattibile per un piccolo smontabile


Ehmm...temo di non essermi espresso bene: la mia idea sarebbe quella di arrivare a Levanzo da Trapani in traghetto con la macchina e dentro gommone e motore, montare tutto sul porticciolo di Levanzo e partire per un giro dell'isola rigorosamente sotto costa ed a mare calmo, scusatemi se ho dato l'impressione di essere un irresponsabile...mi piace un po' di avventura, ma sul gommone c'andrebbe la mia famiglia con me quindi prima di tutto e sempre la sicurezza, non partirei mai per le isole con poco piu' di un gommoncino gonfiabile

messadua
New-Be
Messaggi: 14
Iscritto il: 05/09/2019, 7:25

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda messadua » 06/09/2019, 14:11

PieroTosoni ha scritto:Analizzando la mappa vedo che:
ci sono 8 miglia da Culcasi a Levanzo, quasi 4 da Isola Grande a Favignana e 10 da Favignana e Marettimo
Inoltre: dalla Sardegna ci sono 200 miglia di mare libero da maestrale e dalla Tunisia ce ne sono 120 di libeccio senza alcun riparo che smorzi l'onda.

Per darti un termine di paragone, le 8 miglia di mare tra Ermioni e Idra (zona molto riparata come puoi vedere dalle mappe), in Grecia erano infattibili per me e il mio 380 con 15 cv se spirava un venticello che creava 40 cm. d'onda e ti assicuro che all'epoca avevo alle spalle già una grande esperienza di navigazione.

Il mio consiglio è di non scendere sotto i 3,5 metri ne sotto i 10/15cv e di fare al massimo il periplo di Favignana.

Un gommone "portabile" può essere molto sicuro se va usato nel modo giusto e il modo giusto è uno solo: se poco poco le condizioni meteo cambiano (inaspettatamente, perché tu guarderai ogni giorno i giusti siti di previsioni), spiaggialo alla terra più vicina, mettilo in secca lontano dall'acqua e guardati il mare all'asciutto fino a che il problema non passa, meglio una notte a vedere le stelle e a stomaco vuoto che rischiare la vita.

Come ti hanno già consigliato, con un 2 metri e mezzo devi restare entro i 300 metri da riva. Questo sia per prudenza e sia perché lo dice la legge, infatti un gommone così piccolo è presumibilmente di categoria D.
Ciao
Piero



Sono sostanzialmente d'accordo con tutto quello che hai detto, soprattutto la parte in cui alle prime onde tiravo tutto a secco e mi guardavo il mare dalla terra ferma :-).
Se potessi darmi un paio di consigli su un 3 mt 3.5 mt di discreta qualità con relativo motore (a questo punto a benzina a quanto capisco) da trovare anche usato, te ne sari grato. Io rimarrei sul tutto gonfiabile, ma inizio a considerare anche l'opzione con la chiglia (?)...Considera che stiamo parlando della mia prima epserienza in questo contesto per questo vorrei contenere le spese per il momento, privilegiando sempre e comunque la sicurezza

messadua
New-Be
Messaggi: 14
Iscritto il: 05/09/2019, 7:25

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda messadua » 06/09/2019, 14:18

domenico ha scritto:messadua ti dico la mia esperienza
Se becchi la giornata con mare piatto e senza vento e stai sottocosta dove per sottocosta si intende veramente a 300 metri dalla riva con 1 massimo 2 persone potresti usare un 2,50 tutto gonfiabile cioè un gommone leggerissimo come il mio che pesa solo 27 kg ed un buon motore col quale mi sono divertito è lo yamaha 5 cv 2 tempi 21 kg
con una piccola tanica di miscela giri per ore ma come budget stai un po più su
in tutto questo DEVI SEMPRE guardare attentemente il meteo e ricorda che più piccolo è il gommone maggiore è l'esperienza che ci vuole per tirarsi fuori dai guai :pro:


Ciao e grazie dei consigli, apprezzatissimi. Come ho chiarito prima, userei un tutto gonfiabile esclusivamente sotto costa, a mare calmo e per brevi uscite attorno a qualche isoletta (isola dove arriverei in traghetto, non in gommone !). Capisco che con un 3.00-3.50 mt le cose cambiano e se avessi la pazienza di dirmi: a. che modello hai da 2.50, che costo ha e quanto ci metti a metterlo in acqua da sgonfio (cioe' partendo da zero, attaccandoci anche il motore) b. che modello consiglieresti da 3 metri o 3.50 metri ed i relativi costi, sia per un tutto gonfiabile che per un misto con pavimento (in alluminio ?) e c. una breve stima del costo di un motore a benzina (2 o 4 tempi, anche qui i fattori critici sono sicurezza e peso/autonomia, di andare veloce m'interessa pochissimo) te ne sarei davvero grato.

messadua
New-Be
Messaggi: 14
Iscritto il: 05/09/2019, 7:25

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda messadua » 06/09/2019, 14:22

Barrotta Giacomo ha scritto:Ciao, io non scenderei al disotto dei 3mn.
Un fuoribordo elettrico garantisce massima maneggevolezza, ma l'autonomia ridotta penalizza le escursioni.
Con un 6hp rimani nei pesi trasportabili.
Non avventurarti oltre la prossimità della costa e... occhio al meteo.


Grazie delle dritte e dei consigli sulla sicurezza, che condivido pienamente. Come già sotto chiederei anche a te un ulteriore consiglio piu' pratico: Ok 3 mt, ma cosa consiglieresti come tutto gonfiabile esattamente ? E come smontabile con pavimento in alluminio ?, Costi, che motore esattamente ?
Grazie ancora, soprattutto per la pazienza...

antaro
Abituale
Messaggi: 1434
Iscritto il: 10/08/2016, 19:15
Gommone: Zodiac Fastroller 325 NEO ; Marshall M35S
Motore: Yamaha 8cv 2t, Evinrude 15cv 2t 255cc
Località: Roma

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda antaro » 06/09/2019, 16:36

PieroTosoni ha scritto:
Un gommone "portabile" può essere molto sicuro se va usato nel modo giusto e il modo giusto è uno solo: se poco poco le condizioni meteo cambiano (inaspettatamente, perché tu guarderai ogni giorno i giusti siti di previsioni), spiaggialo alla terra più vicina, mettilo in secca lontano dall'acqua e guardati il mare all'asciutto fino a che il problema non passa, meglio una notte a vedere le stelle e a stomaco vuoto che rischiare la vita.

Piero


:iagree:

E' esattamente quello che spesso ho definito piano B per il SIB
Con gli strumenti moderni (google earth) mi studio a tavolino ogni metro di costa dove decido di passare le vacanze, scovo gli approdi "ciechi" ma anche quelli con strade (tornare a casa col taxi non è una sconfitta ma una drittata) o addirittura con approdi di traghetti (lo smontabile puoi sempre imbarcarlo come fosse un carrello se hai le ruote). Inoltre 2 leggere giacche a vento nella sacca delle dotazioni possono fare sempre utile.
Queste semplici accortezze mi hanno permesso di fare il giro di Itaca con base Sami (50 miglia) e quest' anno 32 miglia come documentato nella sezione "avventure", oltre ovviamente a decine e decine di miglia in largo e in lungo tra Cefalonia/Itaca/Kastos/Kalamos :d:

Tornando ala ricerca del gommo, di dove sei ?

domenico
Abituale
Messaggi: 559
Iscritto il: 26/12/2007, 10:39
Gommone: mariner 430
Motore: johnson 15 cv 2 tempi 255 cc
Località: battipaglia

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda domenico » 09/09/2019, 20:35

messadua ha scritto:
domenico ha scritto:messadua ti dico la mia esperienza
Se becchi la giornata con mare piatto e senza vento e stai sottocosta dove per sottocosta si intende veramente a 300 metri dalla riva con 1 massimo 2 persone potresti usare un 2,50 tutto gonfiabile cioè un gommone leggerissimo come il mio che pesa solo 27 kg ed un buon motore col quale mi sono divertito è lo yamaha 5 cv 2 tempi 21 kg
con una piccola tanica di miscela giri per ore ma come budget stai un po più su
in tutto questo DEVI SEMPRE guardare attentemente il meteo e ricorda che più piccolo è il gommone maggiore è l'esperienza che ci vuole per tirarsi fuori dai guai :pro:


Ciao e grazie dei consigli, apprezzatissimi. Come ho chiarito prima, userei un tutto gonfiabile esclusivamente sotto costa, a mare calmo e per brevi uscite attorno a qualche isoletta (isola dove arriverei in traghetto, non in gommone !). Capisco che con un 3.00-3.50 mt le cose cambiano e se avessi la pazienza di dirmi: a. che modello hai da 2.50, che costo ha e quanto ci metti a metterlo in acqua da sgonfio (cioe' partendo da zero, attaccandoci anche il motore) b. che modello consiglieresti da 3 metri o 3.50 metri ed i relativi costi, sia per un tutto gonfiabile che per un misto con pavimento (in alluminio ?) e c. una breve stima del costo di un motore a benzina (2 o 4 tempi, anche qui i fattori critici sono sicurezza e peso/autonomia, di andare veloce m'interessa pochissimo) te ne sarei davvero grato.


beh
1) ho un lodestar tutto gonfiabile da 2,5 m che mi costò 500 euro spedizione compresa ed impiego poco a metterlo in acqua perchè vado con gommone già gonfio sul tetto auto ma se lo gonfiassi con gonfiatore massimo impiegherei 10 minuti
2)oggi c'è quale gommone serio di questa dimensione l'M 35 ma non se ne trovano usati e costano perchè sono fatti non con pvc ma neoprene hypalon
3) io utilizzo un motore evinrude 8 cv 2 tempi del 1985 motore 2 tempi affidablissimo va a miscela al 2 per cento ma vibra poco e se lo tratti bene è eterno...si trovano a circa 400-450 euro se messi bene
ho avuto in successione: eurovinil 245 + johnson 4 cv 2 t; eurovinil 360+ evinrude 15 cv 2 t; selva 560+ selva yamaha marlin 100 cv 4 t; swell 4 m+ yamaha 40 cv 4 t 3 cil; lodestar 250+yamaha 5 cv 2 t; mariner 430+ johnson 15 cv 2 tempi

antaro
Abituale
Messaggi: 1434
Iscritto il: 10/08/2016, 19:15
Gommone: Zodiac Fastroller 325 NEO ; Marshall M35S
Motore: Yamaha 8cv 2t, Evinrude 15cv 2t 255cc
Località: Roma

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda antaro » 09/09/2019, 20:57

messadua ha scritto:
Ciao e grazie dei consigli, apprezzatissimi. Come ho chiarito prima, userei un tutto gonfiabile esclusivamente sotto costa, a mare calmo e per brevi uscite attorno a qualche isoletta (isola dove arriverei in traghetto, non in gommone !). Capisco che con un 3.00-3.50 mt le cose cambiano e se avessi la pazienza di dirmi: a. che modello hai da 2.50, che costo ha e quanto ci metti a metterlo in acqua da sgonfio (cioe' partendo da zero, attaccandoci anche il motore) b. che modello consiglieresti da 3 metri o 3.50 metri ed i relativi costi, sia per un tutto gonfiabile che per un misto con pavimento (in alluminio ?) e c. una breve stima del costo di un motore a benzina (2 o 4 tempi, anche qui i fattori critici sono sicurezza e peso/autonomia, di andare veloce m'interessa pochissimo) te ne sarei davvero grato.


Su quella misura c'è il top del top in vendita

viewtopic.php?f=8&t=26757

Per me il motore è sottodimensionato e non mi piacciono i 4t sui piccoli smontabili, ma dato che tu leggo sei propenso, questo è un buona scelta

qwertys
Abituale
Messaggi: 859
Iscritto il: 19/07/2009, 20:26
Barca: saver 300
Motore: bimotore 5.0 260 x 2
Località: sicilia

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda qwertys » 10/09/2019, 15:42

Grazie antaro: sto valutando seriamente di vendere usato perché ormai mi sono fissato di acquistare un 5 mt vtr

roby 63
Abituale
Messaggi: 2834
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Primo Gommone (super portabile)

Messaggioda roby 63 » 10/09/2019, 18:55

antaro ha scritto:
messadua ha scritto:
Ciao e grazie dei consigli, apprezzatissimi. Come ho chiarito prima, userei un tutto gonfiabile esclusivamente sotto costa, a mare calmo e per brevi uscite attorno a qualche isoletta (isola dove arriverei in traghetto, non in gommone !). Capisco che con un 3.00-3.50 mt le cose cambiano e se avessi la pazienza di dirmi: a. che modello hai da 2.50, che costo ha e quanto ci metti a metterlo in acqua da sgonfio (cioe' partendo da zero, attaccandoci anche il motore) b. che modello consiglieresti da 3 metri o 3.50 metri ed i relativi costi, sia per un tutto gonfiabile che per un misto con pavimento (in alluminio ?) e c. una breve stima del costo di un motore a benzina (2 o 4 tempi, anche qui i fattori critici sono sicurezza e peso/autonomia, di andare veloce m'interessa pochissimo) te ne sarei davvero grato.


Su quella misura c'è il top del top in vendita

viewtopic.php?f=8&t=26757

Per me il motore è sottodimensionato e non mi piacciono i 4t sui piccoli smontabili, ma dato che tu leggo sei propenso, questo è un buona scelta


Concordo su quella misura non credo ci sia di meglio, e aggiungo che se dovessi motorizzarlo prenderei proprio quel motore !!
Insomma un package da manuale.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone smontabile SIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: roby 63 e 35 ospiti