Regole per navigare in Francia!???

Tutto quanto riguarda la normativa nautica , patenti nautiche, assicurazioni, omologazioni e certificati per navigare in regola.
enry.g
Attivo
Messaggi: 276
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda enry.g » 12/03/2019, 21:24

Allora..... oggi sono stato a colloquio con l'amico di CP e riferisco testuali parole.
1° non esiste reciprocità tra paesi, e quindi vige la legge dello stato che ti ospita.( Patente se richiesta, in primis) si parla sempre di natante.
2° dell'accordo scritto nel 2005, nessuno, anche dai piani alti non ha saputo dare spiegazioni ( carta straccia ? :shock: )
3° Unica cosa da fare è informarsi prima di partire, e farsi rilasciare qualcosa di scritto dai signori Francesi.
Fare dogana in Italia ( come pensavo io ) non conta nulla, non avendo bandiera di appartenenza (registro) chiunque può sanzionarti a piacimento.
Questo, sempre testuali parole, potrebbe succedere in Grecia, Croazia, e qualsiasi altro paese dove il natante non è riconosciuto ma comunque tollerato.
Se becchi quello che gli gira male ti bastona e non puoi fare nulla.

In fin dei conti, notizia di oggi.
Arrestato autista di bus per 10 ore, e fermati tutti i 40 passeggeri alla frontiera francese, diretti a Barcellona.
C'era a bordo una famiglia di 4 persone non in regola con i documenti.
Rovinata la vacanza agli altri 36 e l'autista indagato.
Vive la France, e viva l'Europa unita. :(





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 6370
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Gian » 12/03/2019, 21:35

Ora, al di la di tutte le considerazioni di cui pure io ero convinto, se per un motorino di 50cc occorre un patentino è curioso che per un natante 1000cc non serva che la maggiore età.... Lo dico pur essendone stato, come tanti, fruitore......
:d: Gian

ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine

Gozzetto vtr 4.00 johnson 4cv - Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 621
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda spargiotto » 12/03/2019, 22:00

Gian ha scritto:Ora, al di la di tutte le considerazioni di cui pure io ero convinto, se per un motorino di 50cc occorre un patentino è curioso che per un natante 1000cc non serva che la maggiore età.... Lo dico pur essendone stato, come tanti, fruitore......

Non ne sono sicuro , ma forse bastano addirittura 16 anni .
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...
2001 Alson Flash 380 / Mercury 15
2005 Alson Flash 510 / Suzuki 40
2008 Solemar 61 Supervip / Mercury Verado 150
2017 Nautica Led GS 680 / Mercury Verado 200

Avatar utente
Boxer78
Attivo
Messaggi: 30
Iscritto il: 10/08/2017, 13:32
Barca: Effelle 57
Motore: Mercury elpto 125

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Boxer78 » 12/03/2019, 22:02

Proprio oggi sono mi sono recato al ministero dello sviluppo economico per l'aggiornamento del certificato rtf. Ho raccontato quanto successo ad un "conoscente " per la mancanza di immatricolazione per i natanti. Mi hanno detto che loro non sono competenti in vicende come questa , consigliavano di sentire le capitanerie di confine come gia riportato da henry.g. Sembra un circolo vizioso da cui non si possa uscire per difformità di regole. Unica apparente possibilità una soluzione politica come quella partorita nel 2005 e poi dimenticata . Si dirà che di questi tempi neanche a pensarci ma per quanto mi riguarda dovessero capitare altri casi personalmente ci metterò una pietra sopra

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


enry.g
Attivo
Messaggi: 276
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda enry.g » 12/03/2019, 22:09

Una cosa mi è sfuggita, ma credo che ugualmente non mi avrebbe dato una risposta precisa e documentata.
La targa LV o lago che sia.
A mio modesto parere comunque ha validità pari a zero.
La LV è solo un permesso per poter navigare in quella zona e non un identificativo.
Un qualsiasi straniero potrebbe fare richiesta della LV e trovandosi in Corsica che nazionalità gli diamo?
Pensiamo che il testina francese telefoni in laguna per sapere a chi appartiene quella targa? non ci penso proprio. :(

Avatar utente
Francomaffio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4976
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Francomaffio » 12/03/2019, 22:31

enry.g ha scritto:Questo, sempre testuali parole, potrebbe succedere in Grecia, Croazia, e qualsiasi altro paese dove il natante non è riconosciuto ma comunque tollerato.

:ask: Non in Croazia, loro ti registrano in CP quando entri nel paese via mare o via strada....
Ciao Franco
Bombard 380 - Zar 43 . MV 620

Avatar utente
Gio196666
Abituale
Messaggi: 392
Iscritto il: 03/10/2011, 20:44
Barca: Quicksilver 460 cabin
Motore: Selva Dorado xsr 40
Località: Parabiago

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Gio196666 » 12/03/2019, 22:50

Avete fatto il punto della situazione.Io non mollo,sto aspettando varie risposte alla domanda "come posso essere in regola?devo avere la Patente e Libretto di Circolazione? (ho semplificato),la Gendarmeria Nazionale mi ha risposto che bisogna informarsi nel paese in cui ci si sta recando,ho risposto ,che la mia mail era proprio per questo motivo e mi han detto di contattare la gendarmeria competente della località di destinazione,ho risposto che è proprio quella che mi ha fatto il verbale e che contattata non risponde.Vengo rimpallato,a mio parere non sanno cosa dire!!!!Il Ho tartassato il Consolato e ora ha chiesto agli "Affari Marittimi" di darmi una risposta e di fargli pervenire copia.Per quanto riguarda le targhe Lago Maggiore o LV non ha valenza x la bandiera ma è l'unico documento dove ci sono tutti i dati del proprietario,natante, compreso num. CE,motore con matricola .Targa su registro nautico.Visto e costatato che abbiamo a che fare in mancanza di norme precise e con dilettanti allo sbaraglio ,potrebbe fare la differenza,credo.....Ricordo che prima di fare il verbale ha tel.,cosa ha detto?cosa hanno capito?neanche so cosa hanno scritto!

Jachi
Abituale
Messaggi: 1324
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Verado 250

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Jachi » 13/03/2019, 18:24

Ma da qui risulta che sono necessari solo il manuale del proprietario e la dichiarazione di conformità.

https://goo.gl/f9MHbG

e qui c'è la brossure proprio dell'amministrazione della navigazione francese, che io stamperei e plastificherei da cui risulta che devi avere a bordo la dichiarazione CE e il manuale del proprietario.

https://www.ecologique-solidaire.gouv.f ... EF_Web.pdf
Ultima modifica di Jachi il 13/03/2019, 19:07, modificato 1 volta in totale.

enry.g
Attivo
Messaggi: 276
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda enry.g » 13/03/2019, 18:30

Credo sia inutile girare attorno alla mela.
Cosa certa è che non esiste reciprocità tra paesi.
Entro le loro acque territoriali vigono le loro leggi.
E ci sono paesi ( i più vicini a noi ) che sopra i 2, 5 mt. e 5 cv l'imbar cazione deve essere immatricolata e bisogna avere la patente.
Poi se qualcuno lascia perdere per non distruggere il turismo è altra cosa.

Jachi
Abituale
Messaggi: 1324
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Verado 250

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Jachi » 13/03/2019, 19:09

Direi che non è così. Ogni unità per quello che riguarda la propria regolarità, rispetta le norme della propria nazionalità di bandiera, e ovviamente rispetta le norme di navigazione del paese in cui sta transitando.

Avatar utente
Strosek
Abituale
Messaggi: 309
Iscritto il: 14/03/2017, 15:20
Gommone: Vento 500
Motore: Yamaha F40 HETL

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Strosek » 13/03/2019, 20:11

Quindi, se non ho capito male, la necessità della patente dipende dalle leggi del paese in cui si naviga, i documenti necessari sono quelli del paese di provenienza.

Avatar utente
Gio196666
Abituale
Messaggi: 392
Iscritto il: 03/10/2011, 20:44
Barca: Quicksilver 460 cabin
Motore: Selva Dorado xsr 40
Località: Parabiago

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Gio196666 » 13/03/2019, 20:38

Jachi ha scritto:Ma da qui risulta che sono necessari solo il manuale del proprietario e la dichiarazione di conformità.


Il problema non è CE o non CE,loro registrano le imbarcazioni da diporto,noi sotto i 7 mt e se dichiarate CE categoria C non possiamo .

Avatar utente
Gio196666
Abituale
Messaggi: 392
Iscritto il: 03/10/2011, 20:44
Barca: Quicksilver 460 cabin
Motore: Selva Dorado xsr 40
Località: Parabiago

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Gio196666 » 13/03/2019, 20:52

enry.g ha scritto:Credo sia inutile girare attorno alla mela.
Cosa certa è che non esiste reciprocità tra paesi.
Entro le loro acque territoriali vigono le loro leggi.
E ci sono paesi ( i più vicini a noi ) che sopra i 2, 5 mt. e 5 cv l'imbar cazione deve essere immatricolata e bisogna avere la patente.
Poi se qualcuno lascia perdere per non distruggere il turismo è altra cosa.


Aggiungerei che con i nostri natanti le loro leggi non le possiamo rispettare !!

Avatar utente
mabbond
Abituale
Messaggi: 753
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 745
Motore: Jonhson J 225 X4

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda mabbond » 14/03/2019, 19:17

Jachi ha scritto:Ma da qui risulta che sono necessari solo il manuale del proprietario e la dichiarazione di conformità.
https://goo.gl/f9MHbG


Ciao Paolo, ma il tuo manuale del proprietario è intestato a te?

Un'altra cosa, visto che è inerente. Ma per i certificati CE, un pò maltrattati, si può richiedere un duplicato, e se si a quale ente?
Michele -
Bat 745 Artick - Johnson J225X4

Jachi
Abituale
Messaggi: 1324
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Verado 250

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Jachi » 14/03/2019, 19:34

Il manuale del proprietario è un semplice generico manuale di istruzioni, è obbligatorio a bordo perché per sicurezza vogliono che tu abbia un riferimento in caso di guasti o emergenze.

La dichiarazione CE il cantiere te la rilascia tutte le volte che vuoi, credo a pagamento, ma se la hai, anche maltrattata, portane una fotocopia ad autenticare, plastificala e lascia a casa la tua.

Avatar utente
mabbond
Abituale
Messaggi: 753
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 745
Motore: Jonhson J 225 X4

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda mabbond » 14/03/2019, 19:45

Jachi ha scritto:Il manuale del proprietario è un semplice generico manuale di istruzioni, è obbligatorio a bordo perché per sicurezza vogliono che tu abbia un riferimento in caso di guasti o emergenze.
Sicuramente per quelli vecchi è così. Potrebbe essere che per i nuovi modelli ci sia comunque una intestazione.

Jachi ha scritto:La dichiarazione CE il cantiere te la rilascia tutte le volte che vuoi, credo a pagamento, ma se la hai, anche maltrattata, portane una fotocopia ad autenticare, plastificala e lascia a casa la tua.
Nel mio caso il cantiere non esiste più, almeno commercialmente, però Rizzardi è ancora proprietario del marchio. A questo punto penso che una bella plastificata sia d'obbligo, poi vediamo se tenere la copia autenticata. Ma visti i casini ultimi, forse è meglio tenersi gli orginali in gommone, tanto io li porto sempre con me.
Michele -
Bat 745 Artick - Johnson J225X4

Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 621
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda spargiotto » 14/03/2019, 20:51

Ciao , come già scritto sopra il manuale del proprietario non riporta nominativo , così come il certificato CE e la dichiarazione di conformità .
Neanche la dichiarazione di potenza del motore riporta nominativo .
Gli unici documenti che possono attestare la proprietà sono il contratto assicurativo e il libretto di iscrizione all’ Elenco Nautico rilasciato dalla Regione Piemonte / Provincia del Verbano Cusio Ossola / Provincia di Novara / Provincia di Varese .
Il documento riporta timbro dell’ Amministrazione , targa , n. Matricola marca e tipo natante , misure , marca e tipo motore e suo numero matricola , dati anagrafici del proprietario .
03137EA4-21D9-4370-B005-F0532D501B08.jpeg
1D1EF103-12A7-465D-9DA3-875CE0FDC1D0.jpeg

Non conosco i documenti della Laguna Veneta , magari anche quelli riportano tutti i dati necessari a dimostrare la proprietà e il timbro di una Amministrazione della Repubblica Italiana .
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...
2001 Alson Flash 380 / Mercury 15
2005 Alson Flash 510 / Suzuki 40
2008 Solemar 61 Supervip / Mercury Verado 150
2017 Nautica Led GS 680 / Mercury Verado 200

Jachi
Abituale
Messaggi: 1324
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Verado 250

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Jachi » 14/03/2019, 21:16

Ottimo. E come si ottiene?

Avatar utente
Gio196666
Abituale
Messaggi: 392
Iscritto il: 03/10/2011, 20:44
Barca: Quicksilver 460 cabin
Motore: Selva Dorado xsr 40
Località: Parabiago

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda Gio196666 » 14/03/2019, 21:25

è uguale al mio,nel mio non c'è ne in num. matricola ne il numero scafo.Secondo mè il tuo num. matricola non è la matricola ma il num.scafo del certificato CE, o sbaglio? :ask:

Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 621
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: Regole per navigare in Francia!???

Messaggioda spargiotto » 14/03/2019, 21:27

Jachi ha scritto:Ottimo. E come si ottiene?

Io l’ho richiesto alla Provincia di Novara . Lo rilasciano anche i Comuni del Lago Maggiore e la Provincia di Varese .
https://www.provincia.novara.it/Traspor ... azione.php
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...
2001 Alson Flash 380 / Mercury 15
2005 Alson Flash 510 / Suzuki 40
2008 Solemar 61 Supervip / Mercury Verado 150
2017 Nautica Led GS 680 / Mercury Verado 200

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Normativa Nautica e Assicurazioni per natanti ed imbarcazioni”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti