Cavetti collegamento sezioni motore in ottone

Parliamo di eliche e motori fuoribordo. Tuning e manutenzione meccanica del fuoribordo
Psicogiova
Attivo
Messaggi: 165
Iscritto il: 04/09/2019, 22:02
Gommone: Honwave T38
Motore: Tohatsu MFS18B

Cavetti collegamento sezioni motore in ottone

Messaggioda Psicogiova » 11/01/2020, 17:56

Ciao a tutti. Scrivo per avere un parere. Ho trovato rotti due dei 3 cavetti di acciaio di collegamento tra le sezioni del motore (si chiamano ponticelli rubacorrente?). Li ho fatti rifare da un elettrauto che però (nonostante avergli specificato di rifarmeli con stessi materiali) mi ha fatto una sezione del cavetto più grande del doppio e mi ha messo dei capicorda di ottone invece che di acciaio. Secondo voi l'ottone potrebbe tenere in acqua di mare o li faccio rifare in acciaio? Ho letto che l'ottone (forse non tutti i tipi) non è così male in mare. È corretto?
Grazie e un saluto a tutti.





Condividi



Ciò che la terra divide il mare unisce

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 9205
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: Cavetti collegamento sezioni motore in ottone

Messaggioda Cerri » 11/01/2020, 20:37

Scusa ma perché non vai da un concessionario di fuoribordo e li acquisti? :ask:

Digita su un motore di ricerca :

CAVO INOX ANODI ORIGINALE MOTORI MERCURY MARINER COD. 88238A13

E identico a quelli montati sul tuo motore
PERONDI BELUGA 19+ SUZUKI 115 CV
"Il buon sapere non fu mai scritto"

Psicogiova
Attivo
Messaggi: 165
Iscritto il: 04/09/2019, 22:02
Gommone: Honwave T38
Motore: Tohatsu MFS18B

Re: Cavetti collegamento sezioni motore in ottone

Messaggioda Psicogiova » 11/01/2020, 21:02

Cerri ha scritto:Scusa ma perché non vai da un concessionario di fuoribordo e li acquisti? :ask:

Digita su un motore di ricerca :

CAVO INOX ANODI ORIGINALE MOTORI MERCURY MARINER COD. 88238A13

E identico a quelli montati sul tuo motore


Grazie mille. Si, li avevo visti in internet. Ho provato la strada dell'elettrauto perché per una cosa del genere mi ha preso 5 euro per 4 cavetti (gliene ho chiesti 2 in più). On line costano tra gli 8 e i 10 euro l'uno più le spese. Se anche avesse fatto quanto richiesto non sarei mai arrivato alla cifra di più di 20 euro.
Ciò che la terra divide il mare unisce

Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2751
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Cavetti collegamento sezioni motore in ottone

Messaggioda Uauaton V » 13/01/2020, 9:38

Psicogiova ha scritto:
Cerri ha scritto:Scusa ma perché non vai da un concessionario di fuoribordo e li acquisti? :ask:

Digita su un motore di ricerca :

CAVO INOX ANODI ORIGINALE MOTORI MERCURY MARINER COD. 88238A13

E identico a quelli montati sul tuo motore


Grazie mille. Si, li avevo visti in internet. Ho provato la strada dell'elettrauto perché per una cosa del genere mi ha preso 5 euro per 4 cavetti (gliene ho chiesti 2 in più). On line costano tra gli 8 e i 10 euro l'uno più le spese. Se anche avesse fatto quanto richiesto non sarei mai arrivato alla cifra di più di 20 euro.

Spesso il risparmiare non paga :pro:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Psicogiova
Attivo
Messaggi: 165
Iscritto il: 04/09/2019, 22:02
Gommone: Honwave T38
Motore: Tohatsu MFS18B

Re: Cavetti collegamento sezioni motore in ottone

Messaggioda Psicogiova » 13/01/2020, 10:42

Certo come principio regge quasi sempre e lo seguo quasi sempre.
So che è meglio l'acciaio (e per questo lo avevo richiesto così all'elettrauto, ma non sarà un problema porre rimedio), io però mi chiedevo se l'ottone in un utilizzo come questo potrebbe tenere oppure no, anche per poter acquisire nuove conoscenze (che poi è la cosa che in questo momento di totale noviziato mi sta molto a cuore).
Un grazie a tutti come sempre.
Ciò che la terra divide il mare unisce

Avatar utente
Paolo62
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5397
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Cavetti collegamento sezioni motore in ottone

Messaggioda Paolo62 » 13/01/2020, 11:16

Psicogiova ha scritto:Certo come principio regge quasi sempre e lo seguo quasi sempre.
So che è meglio l'acciaio (e per questo lo avevo richiesto così all'elettrauto, ma non sarà un problema porre rimedio), io però mi chiedevo se l'ottone in un utilizzo come questo potrebbe tenere oppure no, anche per poter acquisire nuove conoscenze (che poi è la cosa che in questo momento di totale noviziato mi sta molto a cuore).
Un grazie a tutti come sempre.



Si l'ottone non è male come resistenza alla corrosione marina, ma niente di comparabile all'inox, ovviamente. Secondo me se hai la possibilità, periodicamente, di verificare la conducibilità, li puoi usare, almeno finché durano e nel frattempo ti procuri quelli con gli occhielli inox. Si tratta di verificare la continuità elettrica, quindi un'operazione veramente banale e rapida. Magari puoi ingrassare l'occhiello nella zona di crimpatura per limitare l'ossidazione di quella zona che, presumibilmente, sarà la prima ad ossidarsi e ad interrompere la conducibilità elettrica.
Siamo qui per portare la nostra opinione o esperienza, non per avere ragione!
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Immagine

Psicogiova
Attivo
Messaggi: 165
Iscritto il: 04/09/2019, 22:02
Gommone: Honwave T38
Motore: Tohatsu MFS18B

Re: Cavetti collegamento sezioni motore in ottone

Messaggioda Psicogiova » 13/01/2020, 16:09

Chiarissimo. Grazie davvero tanto come sempre.
Ciò che la terra divide il mare unisce

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Eliche & Motori”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 49 ospiti